Novità del settore

Struttura radiatore tubo alettato in alluminio

2021-08-11
I radiatori industriali (abbreviati come radiatori, noti anche come tubi per radiatori) sono l'attrezzatura principale nei dispositivi di scambio termico, come l'aria di raffreddamento con refrigerante, il riscaldamento dell'aria con mezzo di calore o il recupero del calore di scarto dell'aria con acqua fredda. Passare in acqua ad alta temperatura, vapore o olio per trasferimento di calore ad alta temperatura per riscaldare l'aria, passare in acqua salata o acqua a bassa temperatura per raffreddare l'aria. I radiatori industriali possono essere ampiamente utilizzati nell'industria leggera, edilizia, macchinari, tessuti, stampa e tintura, elettronica, cibo, amido, medicina, metallurgia, rivestimento e altri settori nel riscaldamento ad aria calda, condizionamento dell'aria, raffreddamento, condensazione, deumidificazione, essiccazione, eccetera. .

Le caratteristiche strutturali di questa apparecchiatura sono: (1) I canali interno ed esterno del tubo sono entrambi canali idrodinamici evolventi del tipo a tubo alettato, che possono mantenere la direzione opposta e la fluidità di rotazione del mezzo primario e del mezzo secondario per il trasferimento di calore. Rispetto allo scambiatore di calore a piastre tubiere alettate, questo prodotto ha un'elevata efficienza di scambio termico, basso consumo di materie prime, struttura compatta, peso leggero, peso ridotto e capacità ad alta pressione. Poiché non richiede la lunghezza del montante, lo scambio termico totale è L'area è notevolmente aumentata e lo spessore della parete è più sottile. (2) È adatto alla situazione in cui la differenza di pressione tra i due canali di sicurezza è molto grande. A causa della capacità portante ad alta pressione dell'anello magnetico del tubo alettato, il mezzo ad alta pressione viene introdotto nel tubo e il mezzo a pressione inferiore viene introdotto all'esterno del tubo. (3) L'attrezzatura della macchina trasforma la colonna distanziatrice nella piastra tubiera alettata in un pezzo distanziatore, che consente di risparmiare materie prime e ha un effetto reale più forte di conduzione del calore.

Articolo 1. Riscaldamento o raffreddamento unidirezionale
1. Il nome, la temperatura e la pressione della fonte di calore o della fonte fredda;
2. Volume d'aria, temperatura di ingresso, temperatura di uscita richiesta;
3. Pressione di ingresso dell'aria, perdita di pressione consentita dopo che l'aria è passata attraverso il radiatore;

4. Altri.


Articolo 2: riscaldamento o raffreddamento a circolazione (come l'essiccatoio)
1. Il nome, la temperatura e la pressione della fonte di calore o della fonte fredda;
2. Dimensioni della stanza di essiccazione, misure di conservazione del calore, nome del materiale da essiccare, contenuto di umidità, peso di essiccazione all'ora, forma di trasporto del materiale;
3. Impostazione della temperatura che l'aria nella stanza di essiccazione deve mantenere e il tempo per il riscaldamento iniziale della stanza di essiccazione per raggiungere la temperatura richiesta;

4. Volume di circolazione dell'aria, pressione, volume di umidità dell'essiccatoio, circolazione interna o circolazione esterna e se il punto di circolazione è a punto singolo oa più punti;